Travel blogger & Travel Designer

Asia In giro per il mondo Mongolia

La Yurta mongola

27 Giugno 2021

La Yurta mongola

Dormire in una Yurta mongola a pochi km da casa si può? 

La Yurta, conosciuta così nonostante il suo nome originale sia Ger, è una casa mobile tipicamente utilizzata dalle popolazioni nomadi della Mongolia. Ma quali sono le sue particolarità?

Se vivi in un’immensa steppa dove le temperature sono spesso intorno ai meno 40 e sei un pastore.. beh, una soluzione la devi trovare! Avere la possibilità di spostarti facilmente e soprattutto avere una “casa” calda e accogliente è una delle principali prerogative dei popoli nomadi di quei luoghi.

Ed è così che è nata la Ger: una tenda a forma cilindrica costituita da uno scheletro di legno facilmente smontabile, rivestita e “imbottita” di lana e materiali naturali in modo che possa comoda, calda e al tempo stesso accogliente. Al suo interno, nel centro, è presente un buco da cui esce il fumo della stufa ed entra la luce. Un’abitazione diventata tradizione, piena di simboli e significati, sia per i popoli della Mongolia che per molti altri nomadi dell’Asia centrale.

E in Italia ne esistono circa una decina e fidatevi: è un’esperienza davvero carina e particolare, da provare assolutamente! 

Iscriviti alla newsletter “Pillole dal Mondo”


Written by:



Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.