Travel blogger & Travel Designer

Asia In giro per il mondo Indonesia

I villaggi arcobaleno

18 Luglio 2021

I villaggi arcobaleno

Gli slum sono delle baraccopoli presenti in molte città del mondo in cui la gente vive in condizioni al di sotto degli standard di benessere. Ma ce ne sono alcuni, in Indonesia, che sono stati trasformati in villaggi arcobaleno…

Sull’isola di Giava, nella città di Malang, c’era uno slum in cui vivevano persone in condizioni così pessime che il governo era lì lì per richiedere il trasferimento dei residenti. Ma con l’aiuto di alcuni studenti dell’università della città e il dono di molte latte di vernice, accadde una vera magia!

Kampung Warna-Warni, Jodipan

Il primo villaggio colorato dell’isola di Giava, Kampung Warna-Warni che in indonesiano significa appunto villaggio dei colori, ha cambiato le sue vesti grazie ad un progetto sociale di alcuni ragazzi universitari e di una donazione di colori da parte di un distributore di vernici. E così, artisti e pittori, hanno scatenato la loro creatività dipingendo l’intero villaggio. Mura colorate, disegni e ombrelli stravaganti appesi per le vie, hanno reso questo luogo una meta turistica e migliorato le condizioni di vita dei suoi abitanti che ora vendono cibo e souvenir ai passanti, riuscendo a fare qualche soldino in più.

Jodipan e Kampung Tridi

Kampung Tridi

Al di là del fiume, attraversando il ponte colorato di Jodipan, si arriva ad un altro villaggio, il Kampung Tridi. Questo vecchio slum, è colorato come Warna-Warni ma con una chicca in più: i murales! Ed è proprio per questo motivo che si è guadagnato ben due nomi: Kampung Tridi e villaggio 3d dell’Indonesia perché alcuni murales sono addirittura tridimensionali!

Kampung Biru Arema

E l’amore per i villaggi blu dove lo mettiamo? Il Kampung Biru Arema, sempre nei pressi di Jodipan, è stato tutto dipinto di blu! Qui però il significato legato al colore non ha nulla a che vedere con la storia di Chefchaouen, o di Casamassima o di Jodhpur. Vi racconto. Dopo la trasformazione di Jodipan, il sindaco di quest’altro slum degradato, decise anche lui di trasformare il villaggio in qualcosa che potesse migliorare le condizioni di vita degli abitanti. Inizialmente però le persone non erano d’accordo perché temevano il turismo arrivato a Warna-Warni.

Ma piano piano il sindaco riuscì nel suo intento e decise di pitturare il villaggio di blu perché questo è il colore di una delle squadre di calcio più famose dell’Indonesia: l’Arema FC! Non tutti i turisti lo sanno, ma che importa: anche qui le condizioni di vita delle persone sono decisamente migliorate con il restyling del villaggio!

Con il tempo molti villaggi hanno iniziato a cambiar colore, prima sempre a Malang, come il Kampung Putih con tetti grigi, pareti bianche e infissi verdi, e il Kampung Hijau Kota Batu tutto verde, e poi anche nella città di Semarang, sempre sull’isola di Giava, dove c’è il Kampung Pelangi, che in indonesiano significa villaggio arcobaleno.

E se i turisti vedono i villaggi arcobaleno come super instragrammabili dove poter scattare milioni di foto, le persone del posto ora riescono a vivere in condizioni migliori grazie a questo cambiamento. Per fortuna che nel mondo esistono ancora governi che con le loro iniziative sociali si adoperano per migliorare le condizioni dei cittadini!

Iscriviti alla newsletter “Pillole dal Mondo”


Written by:



Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.